Matteo Basilé

matteo-basilè
foto di Maria Pia Michieletto

Matteo Basilé

nasce a Roma nel 1974.
Discendente di una consolidata dinastia di artisti (Cascella), cresce immerso nel mondo dell’arte. Dalla sua prima apparizione sulla scena artistica, lavora con una vasta gamma di supporti, come la pittura, i graffiti, la fotografia e la video arte. Interagendo con la sua eredità culturale e aspirando a un nuovo sistema di significato produttivo, rifiuta costantemente un vocabolario statico e si confronta con se stesso in relazione alla memoria e alla tradizione. Tra i pionieri europei di quella che è oggi considerata arte digitale, Basilé utilizza tecnologie d’avanguardia come strumento di ricerca volta a un processo sociale e di scoperta di sé. Partecipa nel 2009 e nel 2011 alla Biennale di Venezia.
Le sue opere sono presenti in diverse collezione pubbliche e private.
Vive e lavora a Roma.

Tweets

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.